Il selfie è in sala operatoria

L'ultima moda choc tra i medici e gli infermieri dilaga in Campania: autoscatti in posa di fianco ai pazienti distesi sui lettini. Con tanto di sangue in bella vista.

selfieL’uso smodato del selfie pare non avere più limiti. L’ultima moda degli autoscatti, infatti, è arrivata addirittura in sala operatoria. Una tentazione a cui alcuni medici o infermieri sembrano non resistere: si sistemano sorridenti davanti all’obiettivo, non importa se indossano camici o guanti sporchi di sangue. O se dietro di loro c’è un paziente steso su un lettino, magari intubato o con un taglio da bisturi in primo piano. Selfie che finiscono dritti dritti sui social network.
Come accaduto, riporta Il Corriere della Sera, a una équipe medica tutta al femminile di Napoli che ha pensato bene di pubblicare una foto in posa mentre un intervento chiururgico era in corso. Dietro di loro, si vede addirittura l’incisione sull’addome di un paziente con sangue annesso. Una moda di cattivissimo gusto che sembra prendere sempre più piede in Campania, dal capoluogo partenopeo fino ad Avellino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , Data: 02-12-2015 07:32 PM


Lascia un Commento

*