Abili al sesso

Chi l'ha detto che le persone con un handicap non possono avere una vita affettiva? Eppure si tratta di un tema che suscita ancora disagio. Proviamo a scoprirlo senza pregiudizi.

Perché le parole sesso e disabilità, se affiancate, suscitano scandalo e imbarazzo? Se lo chiedono Andrew Morrison Gurza e Stella Palikarova, organizzatori del sex positive party svoltosi a Toronto nell’agosto 2015. Una festa con un centinaio di invitati, di cui 25 in sedia a rotelle. Ma per i disabili, a volte, il sesso è tutt’altro che scontato: l’idea che una persona in carrozzella possa avere delle pulsioni sessuali mette a disagio molte persone. Come affrontare tutte queste problematiche? Un articolo di Sextelling.it affronta il tema in maniera diretta, senza falsi pudori e cercando di fare il punto della situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 27-11-2015 07:13 PM


Lascia un Commento

*