La Miss cacciata dalla Cina

La Repubblica Popolare ha impedito ad Anastasia Lin di partecipare alle finali del concorso di bellezza che mette a confronto donne da tutto il mondo. Il motivo? Segue il Falun Gong, disciplina considerata illegale dal governo di Pechino.

CUhBjDfUcAAtx2U.jpg largeAnastasia Lin, 25enne proveniente dal Canada ma di origini cinese, avrebbe dovuto rappresentare il suo Paese alle finali di Miss Mondo in Cina il 9 dicembre 2015. Ma, in questo caso come non mai, il condizionale è d’obbligo. Questo perché la ragazza è stata bloccata dalle autorità cinesi poco prima di prendere l’aereo che da Hong Kong avrebbe dovuto portarla in a Sanya (Cina). Il motivo? La giovane è molto impegnata come attivista oltre a essere una seguace del Falun Gong, una disciplina spirituale considerata fuorilegge dal 1999 dalla Repubblica Popolare.

IL FERMO
Arrivata all’aeroporto di Hong Kong Anastasia aspettava una coincidenza per spostarsi a Sanya, cittadina della Provincia di Hainan. Qui l’avrebbero attesa le finali di Miss Mondo. Quando la giovane ha provato ad imbarcarsi insieme alle altre concorrenti, un ufficiale cinese le ha comunicato che non le era stato preparato il visto. Così, su Twitter, l’attrice ha spiegato a tutti i suoi fan perché non avrebbe potuto partecipare a uno dei concorsi di bellezza più importanti del pianeta.

 

UN CASO NON ISOLATO
Già in passato la reginetta aveva raccontato di essere stata presa di mira dal governo cinese per la sua adesione al Falun Gong. Infine l’ultimo ‘sgarbo’. Perché la Lin è stata l’unica concorrente a non aver ricevuto dall’organizzazione del concorso l’invito necessario a completare il visto per accedere in Cina.

DIRITTI UMANI
Da sempre impegnata a denunciare gli abusi del governo cinese, a luglio 2015 Anastasia è stata invitata a testimoniare davanti al Congresso degli Stati Uniti per affrontare il problema della religione in Cina. Davanti al Congresso, Lin ha denunciato le intimidazioni e minacce ricevute da suo padre quando si trovava nel Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 27-11-2015 05:13 PM


Lascia un Commento

*