Il ciclo ce l'ha anche lui

Si chiama irritable male syndrome e, proprio come per le donne, comparirebbe una volta al mese. Secondo alcuni studiosi tutti gli uomini ne soffrirebbero a causa della variazione dei livelli di testosterone.

CatturaI sintomi della sindrome premestruale non sarebbero prerogativa solo femminile. Anche gli uomini, a causa degli sbalzi ormonali, ne soffrirebbero. Il genere maschile, infatti, sarebbe colpito una volta al mese dall’irritable male syndrome che li rende nervosi e intrattabili. Secondo un sondaggio del sito Vouchrcloud.com è emerso che 26 uomini su 100 ammettono di essere afflitti da questi sintomi una volta al mese.

IL LIBRO
A raccontare di questa sintomatologia ci sarebbe anche un libro. Si chiama The Irritable Male Syndrome ed è stato scritto da Jed Diamond. Il ricercatore sostiene che il disturbo causerebbe «ipersensibilità, ansia, frustrazione e rabbia che può presentarsi negli uomini ed è associato ad alcuni cambiamenti biochimici, alle fluttuazioni ormonali e al livello di stress».

UN PROBLEMA COMUNE
E quello descritto da Diamond è un problema che riguarderebbe tutti gli uomini, colpiti mensilmente da cicli ormonali fluttuanti proprio come quelli delle donne. Ma la Irritable male syndrome esisterebbe anche secondo diversi medici. Tra i maggiori sostenitori c’è sicuramente Peter Schlegel della New York-Presbyterian and Weill Cornell Medicine. Il medico sostiene come  gli uomini «abbiano dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili. I livelli di testosterone in uomini giovani possono variare anche molte volte in uno stesso giorno. Ciò che è poco chiaro è come questi livelli mutino di giorno in giorno e di settimana in settimana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , Data: 27-11-2015 11:02 AM


Lascia un Commento

*