Violenza sulle donne, tanta retorica ma pochi soldi

Il 25 novembre si celebra la Giornata mondiale. Ma alle parole non seguono i fatti: le Regioni non hanno ancora speso i fondi per centri e case rifugio stanziati dal 2013.

Il 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne – sta pian piano soppiantando l’8 marzo. Ma, esclusa l’attenzione per fortuna riservata al tema da parte dei media, cosa sta accadendo di concreto per combattere questa piaga? Quasi nulla.
A novembre 2015 e ancora la stragrande maggioranza delle Regioni non ha speso i fondi che la legge destinava all’antiviolenza (per fare nuovi centri antiviolenza e nuove case rifugio e posti letto, tra le altre cose). In molti casi questi soldi, che peraltro erano attribuiti per il 2013-2014, non sono stati ancora impegnati dalle Regioni. Continua su Pagina99.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , Data: 25-11-2015 12:39 PM


Lascia un Commento

*