Dove dormono i bambini siriani

Il fotoreporter Magnus Wennman nel progetto fotografico «Where the children sleep» ha immortalato i posti in cui i piccoli rifugiati in fuga dal conflitto trascorrono le notti. «Hanno bisogno di luoghi sicuri».

f4Magnus Wennman è un pluripremiato fotoreporter di Stoccolma che ha pubblicato una serie di toccanti foto che raccontano ciò che sta accadendo ai bambini in Medio Oriente e alle porte dell’Europa, mentre scappano dal conflitto in Siria. Per creare il suo progetto «Where the children sleep» (pubblicato su Boredpanda.com) ha viaggiato attraverso le regioni dalle quali i più piccoli e le loro famiglie sono in fuga per raccontare le loro difficili storie.
Wennman, che ha scattato queste foto per il giornale svedese Aftonblade, ha detto in un’intervista alla Cnn che il conflitto e la crisi possono essere difficili da capire per le persone , «ma non c’è niente di difficile niente da capire su come i bambini abbiano bisogno di un posto sicuro per dormire . Questo è facile da capire». «Hanno perso una buona parte di speranza», ha aggiunto l’artista. «È difficile per un bambino di smettere di essere un bambino e  smettere di divertirsi. Persino nei posti peggiori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery, persone Argomenti: , , , Data: 23-11-2015 04:21 PM


Lascia un Commento

*