Novembre in mostra

Tra fotografia e pittura, 5 esposizioni imperdibili dal Nord al Sud Italia. Con artisti del calibro di Caravaggio, Henri Cartier-Bresson e De Chirico.

Non c’è bisogno di attendere una mostra, per avventurarsi nel mondo dell’arte. Ma, di certo, le esposizioni aiutano. Novembre 2015 è il mese che vede l’inizio di 5 mostre davvero imperdibili, disseminate per l’Italia e in grado di soddisfare il gusto artistico e culturale di tutti, appassionati e non. Ferrara, Milano, Roma e Palermo sono le città che per questo mese offrono gli spunti più interessanti. Scopriamoli.

carpioni_baccanale_con_silenoCAPOLAVORI CHE SI INCONTRANO
Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Jacopo Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo
. Non bisogna essere esperti di storia dell’arte per capire che la selezione presentata a Palazzo Sant’Elia (su Twitter: @FondSantElia) di Palermo dal 4 ottobre 2015 al 6 gennaio 2016 è davvero eccezionale. La mostra è stata allestita partendo dalla Collezione della Banca Popolare di Vicenza ed è intitolata Capolavori che si incontrano: sono ben 86 le tele esposte. La mostra è strutturata con l’obiettivo di mettere a confronti gli immortali capolavori, per sottolineare affinità e scarti tra stili pittorici di epoche e scuole differenti.

echaurrenCONTROPITTURA
La Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma (su Twitter: @GNAM_Roma) dal 20 novembre al 2015 al 3 aprile 2016 dedica una mostra a Pablo Echaurren, Contropittura. Il percorso scelto dai curatori è tematico e non antologico, e, grazie a circa 200 opere, ripercorre lo sviluppo dell’impegno politico dell’artista italiano. Particolare rilevanza assume l’intenzione di appropriarsi dei codici dada e metterli a disposizione di tutti, con l’obiettivo di colletivizzare le istanze delle avanguardie.

ferrara_de_chirico_2DE CHIRICO A FERRARA
Si intitola De Chirico a Ferrara – Metafisica e avanguardie la mostra ferrarese esposta a Palazzo dei Diamanti (su Twitter: @palazzodiamanti) dal 14 novembre 2015 al 28 febbraio 2016, dedicata tutta al genio metafisico di Giorgio De Chirico e alla profonda influenza che esercitò su artisti surrealisti del calibro di Salvador Dalì e René Magritte. Tra atmosfere sospese e inquietanti, le opere esposte sottolineano l’importanza della città di Ferrara nell’evoluzione artistica dell’artista nato in Grecia.

Klein-05INSIDE OUT ITALIA
Entra nella seconda fase la mostra Inside Out Italia, presentata presso il Palazzo della Ragione (@palazzoragione) a Milano. Un’esposizione dedicata sì all’Italia e alle sue bellezze, ma soprattutto agli scatti che la Penisola ha ispirato ai più grandi fotografi di tutti i tempi. Cominciando da Henri Cartier-Bresson e proseguendo con le immagini realizzate da altri 35 maestri, tra cui il grande Robert Capa. La mostra apre il 10 novembre 2015 e chiude il 7 febbraio 2016.

September 10th, 1955, New York CityVIVIAN MAIER
La Fondazione Forma di Milano (su Twitter: @FormaFoto) dedica invece una mostra alla fotografa Vivian Maier. Un’occasione straordinaria per scoprire una donna che di mestiere faceva la tata, senza però mai abbandonare la macchina fotografica. Le sue foto non sono mai state esposte o pubblicate mentre era in vita. Il ritrovamento della sua produzione risale solo al 2007, anno in cui John Maloof mette le mani su un archivio di 150mila negativi e 3mila stampe. Dal 20 novembre 2015 al 31 gennaio 2016 chiunque dovesse passare per Milano potrà finalmente conoscere lo sguardo che immortalò in una chiave particolare e suggestiva le metropoli di New York, Chicago e Los Angeles.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*