Un amico Facebook di nome Barack

Il presidente Usa sbarca sul social più famoso e apre al dialogo con i cittadini Usa e non. Primo tema affrontato il cambio climatico, oggetto della Conferenza di Parigi in programma dal 30 novembre all'11 dicembre.

obama«Hello, Facebook!» Queste le prime parole del presidente degli Stati Uniti Barack Obama al suo debutto su Facebook. Uno spazio di dialogo sulle questioni statunitensi aperto a tutti dove condividere pensieri e storie. Insomma un modo per avere un contatto diretto (si fa per dire) con l’inquilino della Casa Bianca.

Hello, Facebook! I finally got my very own page. I hope you’ll think of this as a place where we can have real…

Posted by President Obama on Lunedì 9 novembre 2015

L’AMBIENTE AL PRIMO POSTO
Il primo post di Obama è dedicato all’ambiente e all’importanza di preservarlo per i nostri figli e per i nostri nipoti. Tema caldo visto che dal 30 novembre all’11 dicembre è in programma a Parigi la conferenza delle Nazioni Unite sul clima. Per questo motivo il presidente degli Usa invita i suoi follower a inviare spunti e a sensibilizzare amici e conoscenti sul tema. Il modo più facile per farlo è proprio via Facebook, dato che quasi tre adulti americani su quattro usano il social di Mark Zuckerberg.

LO SBARCO SU TWITTER A MARZO 2015
Obama, politico navigato, sa bene quanto sia importante sfruttare i social media per la comunicazione. A maggio 2015 ha fatto il suo sbarco su Twitter usando toni colloquiali e amichevoli: «Ciao, sono Barack. Dopo sei anni mi hanno finalmente dato un account tutto mio!». In soli 40 secondi Obama dall’attivazione dell’account ha totalizzato 3.400 follower arrivando a quota 422.800 in un’ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: , , , Data: 10-11-2015 01:13 PM


Lascia un Commento

*