Fuori dalla tivù per una foto senza hijab

In Iran due attrici sono state ricoperte di insulti per aver pubblicato una loro immagine senza velo. E il loro programma è stato censurato. Una delle due giovani ha lasciato il Paese.

iranBasta foto con l’hijab – il velo islamico – e per loro si sono chiuse le porte della tivù pubblica e aperte quelle degli insulti e delle critiche. Ma anche delle dichiarazioni di aperto sostegno, sui social network e sul web. È accaduto a due giovani e belle attrici iraniane, Sadaf Taherian e Chakameh Chaman-Mah. Avrebbero dovuto apparire nella replica di un serial sulla tivù pubblica, ma il programma è stato cancellato.
Dietro a questa censura, scrive il Cinema Journal, vi sarebbe anche la loro decisione di partecipare ad un progetto con Jem, tivù satellitare in persiano basata a Londra e dunque invisa alle autorità locali. Ma è certo l’avere postato sui social alcune foto in cui sono ritratte senza il velo ad averle poste al centro della polemica.

ACCUSATE DI ESSERE IMMORALI
Tanto che nei giorni scorsi – riferisce Masih Alinejad sulla pagina Facebook della Community ‘My Stealthy Freedom’ (la mia libertà furtiva, campagna contro l’obbligo dell’hijab) sono loro giunte accuse di immoralità e richieste di pubbliche scuse anche dal ministero della Cultura. Il velo è imposto per legge in Iran. Entrambe le attrici sarebbero ora all’estero, ma se Chakameh Chaman-Mah sembra tenere un più basso profilo e avrebbe preferito togliere le foto incriminate, Sadaf Taherian è determinata ad andare avanti. Nei giorni scorsi ha dato inoltre una lunga intervista alla stessa Masih Alinejad, nella quale, spiegando le ragioni che l’hanno spinta a lasciare l’Iran e ricominciare altrove, parla non solo dell’obbligo di mostrarsi sullo schermo con un’immagine in cui non si riconosce, ma anche delle tante ‘avance’ subite, con sottili ricatti e allusioni a sfondo sessuale, ogni volta che doveva firmare un contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , , Data: 05-11-2015 08:00 PM


Lascia un Commento

*