Renzi è «in mano» a una donna?

L'ex senatore Pd Corradineo Mineo ha lanciato l'accusa: «È succube di una figura femminile bella e decisa. Ma non rivelo i dettagli». Poi fa marcia indietro: «Nessun riferimento sessista: Il premier è subalterno a Boschi. Ma politicamente, non c'è nulla di sessuale».

mineoMatteo Renzi «in mano» a una donna? Corradino Mineo, senatore in uscita dal Partito democratico, in una lettera di risposta al premier  lo aveva accusato di essere «subalterno a una donna bella e decisa», «fino al punto di rimettere in questione il suo stesso ruolo al governo».
«So quanto si senta insicuro quando non si muove sul terreno che meglio conosce, quello della politica contingente – aveva scritto Mineo – so quanto possa sentirsi subalterno a una donna bella e decisa. Io so, ma non rivelo i dettagli di conversazioni private». Parole forti, quelle di Mineo, cui è seguita immediatamente la replica del renziano Andrea Marcucci: «Il Pd è pieno di donne belle e decise. E la miglior risposta alle bassezze di Corradino Mineo è il silenzio».

mineo renzi

MARCIA INDIETRO?
Poi, dopo che le sue dichiarazioni hanno fatto il giro della stampa, il senatore ha aggiustato il tiro: «Stefano Fassina mi ha invitato a scusarmi. Mi scuso per aver dato la stura a interpretazioni simili. Non mi interesso di fatti privati, non intendevo fare riferimenti ‘sessisti’, come dice il Corriere, nè mandare ‘pizzini’, come scrive Repubblica», ha scritto sul suo profilo Facebook. «Non volevo dire nulla di male», ha aggiunto Mineo ospite All’Aria che tira, «parlavo in generale. Renzi talvolta è subalterno ai suoi collaboratori. Mi scuso se qualcuno ha visto allusioni sessiste, ma io non volevo fare alcun riferimento sessuale. Sono gli altri ad essere ‘fissati’. I giornali hanno usato le mie parole per portare in prima pagina quello che girava come pettegolezzo. Ma io non volevo. Renzi è subalterno a Boschi. Ma politicamente, non c’è nulla di sessuale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 05-11-2015 02:20 PM


Lascia un Commento

*