Il sessismo è servito

Secondo il New York Times è il luogo in cui è più frequente subire molestie sessuali per una donna: lo dice la commissione americana per le pari opportunità d'impiego.

cucinaLe cucine dei ristoranti? Sono i luoghi in cui è più frequente subire molestie sessuali per una donna.
Lo dice la commissione americana per le pari opportunità d’impiego. Secondo Jen Agg, ristoratrice che si è occupata del caso per il New York Times, il fenomeno esiste più o meno da sempre, o almeno da quando a capo dei fornelli si trovano personaggi alla Gordon Ramsay che, però, quantomeno sfoga la sua aggressività indistintamente su entrambi i sessi.

LA DENUNCIA DI KATE BURNHAM, E TANTE ALTRE
Ma lontano dalle telecamere di Hell’s Kitchen il fenomeno è piuttosto diffuso. In giugno una cuoca del prestigioso Weslodge di Toronto, Kate Burnham, si è rivolta al tribunale dei diritti dell’uomo per denunciare i ripetuti abusi di tre chef maschi, che si divertivano a umiliarla davanti agli altri colleghi. Uno di loro arrivò a infilarle una mano tra le gambe e sollevarla da dietro mentre lei si dimenava al centro della cucina, racconta Jen Agg. La sua denuncia ha fatto da traino a quelle di tantissime altre donne che grazie a lei hanno trovato la forza per raccontare ciò che succede davvero dietro i fornelli, suscitando un dibattito sul sessismo in cucina che, partito dal Canada, si è poi esteso agli Stati Uniti e al resto del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , Data: 21-10-2015 07:57 PM


Lascia un Commento

*