Le scrittrici invadono Milano

di Francesca Amé
La città meneghina dal 22 al 25 ottobre ospiterà BookCity, evento che prevede presentazioni, letture e incontri con autrici e autori. Unico protagonista: il libro. Ecco una guida agli eventi più interessanti.

bookcityMilano capitale del libro per quattro giorni: da giovedì 22 a domenica 25 ottobre torna BookCity, un festival della lettura disseminato un po’ ovunque negli spazi della metropoli, con oltre ottocento eventi tra reading, spettacoli teatrali e musicali, dibattiti. Protagonista: il libro, declinato in tutte le sue forme. Il pubblico? Le passate edizioni hanno registrato il tutto esaurito e c’è da scommettere che anche il programma di quest’anno, orchestrato dal comune di Milano e dal comitato promotore che annovera le maggiori fondazioni delle case editrici italiane, cui si sono affiancate anche l’Aie, Associazione Italiana Editori e l’Ali, Associazione Librai italiani, attirerà il pubblico. Ecco una guida ragionata per lettrici onnivore e curiose che abbiano voglia di passare il fine settimana immerse tra le parole.

urlLE DUE SUPERSTAR
Due eventi sono davvero imperdibili: sono quelli con due tra le scrittrici internazionali più amate dal pubblico femminile, Isabel Allende ed Erica Jong. Quest’ultima, celeberrima autrice di Paura di volare, arriva a Milano per presentare il suo ultimo Donna felicemente sposata cerca uomo felicemente sposato (Bompiani, pp. 274, euro 18,50): la scrittrice americana incontra le sue fan sabato 24 alle 19.oo presso il Castello Sforzesco, con Maria Luisa Agnese e Camilla Baresani. Con i romanzi magici di Isabel Allende sono cresciute generazioni di donne: l’autrice cilena incontra le sue fedeli schiere di appassionate lettrici in un dialogo con Barbara Stefanelli, vicedirettore del Corriere della Sera, opening ufficiale di BookCity (appuntamento giovedì 22 alle 20.30, nell’area Ex Ansaldo di via Tortona).

francesca-Barra-stampaLE TELEVISIVE
Due appuntamenti per chi ama le autrici impegnate anche in tv: Daria Bignardi (domenica 25 alle 14.30 al Castello Sforzesco), discetta del suo ultimo libro Santa degli impossibili (Mondadori, pp. 109, euro 12), con Barbara Stefanelli. Al centro del dibattito,  la ricerca tutta femminile della propria vocazione e del proprio spazio nel mondo. Di memoria, di ricordi e della tradizione della terra d’origine parla invece Francesca Barra (venerdì 23 alle ore 19 presso la Scuola di Cucina Sale e Pepe) a partire dal suo ultimo romanzo Verrà il vento e ti parlerà di me (Garzanti, pp. 216, euro 14,90).

Abraham_YehoshuaL’EVENTO CLOU
Appuntamento sabato 24 alle 11 presso il teatro Franco Parenti, nella sala grande: a parlare delle donne e in particolare di quelle israeliane in questo difficile momento, ci sarà il grande scrittore Abraham Yehoshua, tra le penne più amate dal pubblico italiano.

lia_celiARTE E BELLEZZA
Molti gli appuntamenti dedicati al ‘bello delle donne’. Chi è appassionata d’arte contemporanea andrà al Museo Poldi Pezzoli: venerdì 23 alle ore 18 Annalisa Zanni, Fiorella Minervino e Daniela Ferrari parlano di Chiara Dynys, tra le più quotate artiste del panorama internazionale. E mentre Stefano Zecchi, sempre venerdì e sempre alle 18, presenta il suo ultimo lavoro Il lusso, domenica 25 alle 11,30 alla Cascina Cuccagna si parla di si parla di bellezza fai-da-te e sostenibile con Paola Lambardi. Alla Casa della Memoria, Paola Capriolo e Ida Bozzi discutono di Mi ricordo (Giunti, pp. 272, euro 16), ultimo libro della Capriolo in cui si discute del valore morale della bellezza (venerdì 23, ore 21). E anche sabato 24, alla Sormani, ore 19, si discuterà, anche con leggerezza, di una donna che mescolò sapienza e bellezza per governare il suo mondo: Lia Celi, Paola Jacobbi e Andrea Santangelo si confrontano sulla «geniale innovatrice» Caterina la Magnifica.

132608511-e3fb9f21-210f-40b6-9d36-196bdac478d9IMPEGNATE
La vita sessuale dei nostri antenati è il titolo e il tema della serata di venerdì 23, ore 19, con Bianca Pitzorno e Luisa Pronzato per parlare dell’importanza delle proprie radici familiari. La cosiddetta ‘teoria del gender’ animerà invece il dibattito con la filosofa Michela Marzano, che ha appena dato alle stampe il libro dal provocatorio titolo Papà, mamma e gender (Utet, pp. 151, 12 euro), sabato 24 alle 17 presso il Museo della Scienza e della Tecnologia. Da non perdere, sabato sera, l’opening ai Frigoriferi Milanesi della mostra Le spose Bambine di Neige De Benedetti: sarà presente per parlare del triste fenomeno anche Adriano Sofri (per quest’ultimo evento è necessaria la prenotazione sul sito di BookCity). Sul fronte dell’impegno sociale, da segnalare anche l’incontro al Mudec tra Marta Boneschi, Viviana Mazza e Michela Fontana per analizzare la condizione femminile in Arabia Saudita (domenica 25 alle ore 13). Di maternità consapevole e complessa si discute invece domenica 25 al Castello Sforzesco con Silvia Maria Ramasso, Rita Margaira, Nella Re Rebaudengo e altri ospiti.

Paola-MaugeriCUCINA
Tantissimi gli eventi che ruotano attorno ai fornelli, soprattutto la domenica. Paola Maugeri, ormai paladina del vegan, alla Mondadori Megastore (ore 13) presenta Alla salute! (Mondadori, pp. 203, euro 20), mentre le autrici di Emma Books, interessante esperimento editoriale tutto digitale, si trovano alle 13 nella sede del Touring per una sessione di 100 ricette per il tuo cuore e per parlare del rapporto tra cibo e sentimento.

Mary-KubicaPOESIA E LETTERATURA
Dei silenzi delle donne, in un recital tra versi e poesie, si parla al Franco Parenti (sabato 24 alle 14.30) con Valeria Palumbo e l’accompagnamento vocale di Walter Colombo e Carlo Rotondo alla chitarra. Della bravura delle poetesse si discute, ricordando Alda Merini, domenica all’ora di pranzo alla Casa delle Arti, mentre nel pomeriggio, alle 16.30, il Castello Sforzesco ospita autrici di talento come Violetta Bellocchio che si sono messe a nudo nei loro romanzi per un incontro dal titolo Quello che hai amato. Dieci donne, dieci storie vere. Tocco thriller: alle 12.30, sempre allo Sforzesco, l’autrice di best-seller americana Mary Kubica parla del noir al femminile e del suo successo. Chi ama il fantasy e la scienza, invece, non può perdersi l’evento di domenica 25 programmato alle 13 presso l’auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia: la scrittrice Licia Troisi, in compagnia dell’astronauta Umberto Guidoni, presenterà il suo libro di prossima uscita Dove va a finire il cielo (Mondadori).

Lamica-genialeELENA FERRANTE
La scrittrice italiana più amata al mondo e meno fotografata della storia (il nome è uno pseudonimo), quella che non presenzia ad alcun festival (e nemmeno ritira i premi) sarà a BookCity? In qualche modo sì: la brava Anna Bonaiuto legge alla Fondazione Adolfo Pini (domenica 25, ore 18) brani tratti dal ciclo dedicato all’«Amica geniale».

maxresdefaultLA PINA
Com’è fatto il talento? Che forme ha? Un bello spettacolo, domenica 25 alle 20.30 al teatro Elfo Puccini. Sul palco, il ‘re’ del talent Luca Tommassini e La Pina.

Alessandro_Baricco_1DJ-SET
Notte ‘rossa’ a BookCity: la manifestazione si chiude domenica sera, dopo le 20, con un dj-set nella speciale cornice della libreria Feltrinelli di piazza Piemonte. Alla consolle, per la gioia delle fan, Alessandro Baricco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*