«Ecco come sono morti i nostri figli»

Dopo l'incidente automobilistico che è costato la vita a Kyle Careford (20) e Michael Owen (21), le famiglie hanno voluto rendere pubblico il video che i due ragazzi stavano girando poco prima del tremendo schianto.
Immagine anteprima YouTube

La folle corsa in auto di Kyle Careford, 20 anni, e Michael Owen, 21, si è fermata contro il muro di una chiesa di Jarvis Brook (East Sussex). I due ragazzi stavano registrando con un telefonino la loro ultima bravata, poi qualcosa è andato storto e l’auto guidata da Kyle è uscita di strada interrompendo il suo cammino in uno schianto mortale. I due giovani erano sotto gli effetti di un mix di farmaci illegali. Gli ultimi drammatici momenti filmati da Kyle e Michael sono stati resi pubblici dalle famiglie dei due ragazzi per impedire che altri giovani potessero fare la fine dei loro figli. L’obiettivo, infatti, è proprio quello di far capire al prossimo i rischi del mettersi al volante ubriachi o dopo aver assunto medicinali o droghe. L’incidente è avvenuto nell’aprile del 2015 quando i due amici hanno deciso di spingere la loro vettura sino a 140 chilometri orari poco prima di perdere la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, video Argomenti: , , , , Data: 12-10-2015 08:17 PM


Lascia un Commento

*