La musica mostra i muscoli

Il tenore palermitano è diventato un fenomeno del web. Merito del video che lo ritrae mentre prova lo Stabat Mater di Rossini, con tanto di t-shirt e possenti bicipiti. Il video.

L’Orchestre de Paris dirigé par Jesús López Cobos, répète le Stabat Mater de Gioachino Rossini (les 30 septembre et 1er octobre à la Philharmonie de Paris). Ecoutez cet extrait du Cujus Animam, avec le ténor Paolo Fanale. Plus d’informations : http://bit.ly/1L0ljvG The Orchestre de Paris, conducted by Jesús López Cobos, rehearses Rossini’s Stabat Mater (Cujus Animam), with tenor Paolo Fanale. (1/4)

Posted by Orchestre de Paris on Mercoledì 30 settembre 2015

Chiunque visitasse la pagina Facebook della Orchestre de Paris, noterebbe che raramente i suoi video vanno oltre le 30mila visualizzazioni. Eppure, c’è un video del 30 settembre che in soli dieci giorni ha conquistato oltre un milione di visualizzazioni. Il protagonista è Paolo Fanale, 33enne palermitano. La sua intepretazione dello Stabat Mater di Rossini è notevole, ma il tenore non ha riscosso successo solo grazie alla sua voce. Basta spulciare i commenti delle appassionati francesi di lirica e bel canto per capire il vero motivo di tanto scalpore: i possenti bicipiti di Paolo e i tatuaggi. Un mix irresistibile, che ha reso il video della performance virale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, video Argomenti: , , , , , Data: 09-10-2015 07:39 PM


Lascia un Commento

*