Sposi per un errore di Facebook

Due giovani americani si sono conosciuti per un bug del social network che impediva a lui di accedere al suo profilo. Dopo sei anni, Schuler e Celeste hanno celebrato il loro matrimonio.

o-SCHULER-BENSON-E-CELESTE-ZENDLER-570Un errore di log in su Facebook che cambia la vita. È questa l’incredibile storia di Schuler Benson, dell’Arkansas, e Celeste Zendler, del Colorado, che grazie a un bug del social network di Mark Zuckenberg si sono conosciuti e dopo sei anni si sono sposati.

LA PROPOSTA DI MATRIMONIO ONLINE
Una mattina del 2009, Schuler Benson, desiderava connettersi a Facebook tramite il suo cellulare, ma per qualche strano motivo invece di potersi loggare con il suo nome, compariva già online con il profilo di Celeste Zedler. Una donna che lui non conosceva assolutamente, né nel mondo reale né nella realtà virtuale, che viveva in uno stato diverso dal suo e che lui non aveva mai nemmeno sentito nominare. Eppure per qualche bizzarro scherzo del destino è diventata sua moglie. Sì perché per riuscire a loggarsi finalmente con il proprio account Schuler ha dovuto accettare la richiesta di amicizia di Celeste. Da lì è iniziata una conoscenza online che è diventata nel 2013 una relazione sentimentale, quando la giovane si è trasferita dal Colorado all’Arkansas. Per restare in tema bug di Facebook Schuler ha scelto di chiedere in sposa Celeste hackerando il suo profilo e facendogli la fatidica domanda lì dove si erano conosciuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , , , , Data: 06-10-2015 12:46 PM


Lascia un Commento

*