Israele spoglia i suoi atleti

In un Paese dove pudicizia e morale religiosa sono molto sentite, il fotografo Gabriel Baharlia rompe il muro del silenzio immortalando 14 atleti nazionali senza veli.

11923252_10153053655675848_4571663357264399674_nPalloni da basket, guantoni da portiere, sciabole, cuffie e occhiali da nuotatore. Con solo questi ‘indumenti’ 14 atleti israeliani hanno donato i loro corpi nudi e scolpiti all’obiettivo del fotografo Gabriel Baharlia, allievo di Helmut Newton. Fin qui nulla di insolito. Se non per il dettaglio che le foto siano state pubblicate su diversi giornali di un Paese, come lo è Israele, dove pudicizia e morale religiosa hanno un forte controllo sul pensiero dell’opinione pubblica. Ma il progetto dell’artista, tra il provocatorio e lo scatto artistico, vuole offrire unicamente uno spunto di riflessione ad una Nazione dalle forti contraddizioni interne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, persone Argomenti: , , , , Data: 01-10-2015 01:45 PM


Lascia un Commento

*