Da Missoni la femminilità è tribale

Una collezione esplosiva di colori e righe e Converse All Star realizzate con il tipico motivo della maison. A Milano la casa di moda italiana sfoggia tutta la sua creatività sartoriale.

GettyImages-490326062Righe, colori e movimenti sinuosi. La sfilata di Missoni alla Milano Fashion Week è un’esplosione cromatica di atmosfere tribali che si muovono a zig zag su un catwalk fatto apposta di sali e scendi. Le righe dominano nella nuova collezione primavera/estate 2016 che attraverso un continuo zig zag rendono vive le maglie leggere, i crepon e i teli di seta.

SCIARPA PROTAGONISTA
Gli abbinamenti cromatici della prossima collezione estiva sono inaspettati, variano dal rosso vivo all’arancio giallo, dal rosa al lilla, dal verde prato al senape. E ancora dal blu oltremare al petrolio con sprazzi di bianco, grigio tortora, marrone o nero. Gli abiti di Missoni alla Milano Fashion Week sono fluidi, lunghi o al ginocchio, dritti e svasati, con bordi di righe sovrapposte che esaltano e impreziosiscono i girocollo tribali. I pantaloni sono ampi come gonne oppure stretti a sigaretta. Il dettaglio chic è la lunga sciarpa incrociata sul seno e annodata sulla schiena che sull’abito diventa un avvolgente coprispalle. Per le calzature infine la casa di moda italiana ha optato per dei sandali a doppia scia incrociata con platform a righe di pelle bicolore. Ma la vera nota creativa sono le Converse All Star realizzate con tessuto di maglia Missoni a righe e a zig zag, un omaggio alla tradizione sartoriale della masion di Ottavio e Rosita.

Immagine anteprima YouTube
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*