Bottega Veneta a vele spiegate

Una collezione chic ispirata alla nautica, con nodi e passanti, corde e termosaldature rubate al mondo delle barche e applicate a eleganti abiti al ginocchio.

bottega.venetaVa a vele spiegate la donna vestita da Bottega Veneta per l’estate 2016. In passerella a Milano, in apertura del quarto giorno di sfilate, una collezione chic ispirata alla nautica, con nodi e passanti, corde e termosaldature prese dal mondo delle barche e applicate a eleganti abiti al ginocchio. La partenza mischia il maculato a un nuovo camouflage pixelato: longuette animalier in cavallino portate con piccoli pull a coste e zoccoli stile olandese in pitone; pantaloni stile jogging con giubbini in patchwork di rettile; completi pantalone con la nuova stampa camo. E poi la serie degli abiti ispirati alla vela, con le corde passanti per anelli metallici come spalline o colletti, le termosaldature delle vele come decori grafici, i tessuti croccanti come pronti a essere gonfiati dal vento. Ai piedi scarpe da vela in vernice con suola in gomma. Inserti in corda anche sulle nuove borse a intarsio.

bottegaveneta2

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, donna, Fashion Argomenti: , , , Data: 28-09-2015 11:00 AM


Lascia un Commento

*