Dalai Lama donna? «Sì, ma attraente»

Il capo dei monaci buddisti tibetani in un'intervista alla Bbc ha dichiarato, a sorpresa, che il suo posto potrebbe essere preso da una figura femminile. A patto che sia affascinante: «Altrimenti non serve a molto».

US-TIBET-DALAI-LAMA

Dichiarazioni piuttosto curiose quelle rilasciate dal Dalai Lama – il capo spirituale dei monaci buddisti tibetani – che in un’intervista alla Bbc ha raccontato che vedrebbe di buon occhio una donna per la sua successione. «Perché le donne hanno maggior potenziale nel dimostrare affetto e compassione», ha spiegato.
Ma non è tutto: il Dalai Lama ha sottolineato che se questo dovesse avvenire non dovrebbe trattarsi di una donna qualunque, ma di una «donna molto attraente, altrimenti non serve a molto». Di fronte allo sguardo stupito del giornalista che gli ha chiesto se stesse scherzando, il monaco buddhista ha assicurato: «Assolutamente no, dico davvero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, video Argomenti: , Data: 23-09-2015 06:49 PM


Lascia un Commento

*