Il pianto che riporta alla vita

Shelly Cawley, una neomamma del Norh Carolina entrata in coma dopo la nascita della sua bimba, si è risvegliata dal coma grazie al suo vagito.

madre comaIl pianto della figlia neonata che riporta in vita la mamma. Sembra una favola, ma è la storia straordinaria di Shelly Cawley, una neomamma di 23 anni del North Carolina che si è risvegliata dal coma ascoltando il pianto della bimba che aveva appena messo al mondo, Rylan.
Secondo la ricostruzione della stampa americana, la giovane donna era entrata in coma durante il taglio cesareo effettuato d’urgenza. Dopo una settimana dal parto, non si era risvegliata e i medici avevano iniziato a temere il peggio. Ma il ‘miracolo’ è avvenuto quando gli infermieri dell’ospedale hanno deciso di avvicinarla alla bimba, che le hanno posato sul petto: quando la piccola ha iniziato a piangere la donna ha iniziato a risvegliarsi dal coma.

RYLAN ORA HA UN ANNO
A un anno dalla brutta vicenda Shelly e il marito Jeremy hanno raccontato ai media la loro incredibile storia. Il marito della donna ha spiegato che insieme al personale dell’ospedale si era convinto che la sopravvivenza di sua moglie dipendesse dalla sua voglia di combattere. Per questo avevano pensato che sentire la voce della figlia avrebbe potuto aiutarla. Ora la famiglia è riunita: la piccola ha un anno e sta bene, come la sua mamma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, video Argomenti: , Data: 16-09-2015 12:34 PM


Lascia un Commento

*