Sette muse per sette registi

Dietro la macchina da presa, a far grande il cinema italiano, una volta c'erano grandi autori. Che nel loro obiettivo, però, avevano quasi sempre delle grandissime attrici. Scopriamo quali.

Gulietta MasinaChe cos’è un regista senza la sua musa? La storia del cinema è ricca di coppie artistiche che, una volta formatesi, hanno dato vita a tumultuosi connubi sentimentali e intellettuali. E il cinema italiano non fa eccezione, come spiega swide.com. I nomi più grandi, le storie più infuocate, ci arrivano filtrate dalla patina dei decenni e dagli scatti in bianco e nero. Difficile, oggi come oggi, pensare a dei nomi all’altezza di personaggi come Fellini, Pasolini, Antonioni, Germi e altri ancora. Tutti registi che con le loro opere si sono innalzati ben più in alto rispetto ai loro colleghi odierni. E chissà che la loro statura artistica non derivasse proprio dalla forza e dal fascino delle muse che adoravano e spesso immortalavano. Ecco una gallery con le sette coppie più importanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*