MTV VMA: il kitsch è sexy

di Enrico Matzeu
Bretelle a coprire i capezzoli, abiti gonfiabili, seni e sederi sovraesposti: i Video Music Awards si riconfermano come la miglior occasione per capire come non vestirsi. Salvo un paio di eccezioni.

CoverCome sempre, con il finire di agosto, si ripresenta l’appuntamento con gli MTV Video Music Awards: una serata dedicata ai video musicali, dove le pop star del momento mietono premi e riconoscimenti ma, soprattutto, trasformano tutto in spettacolo. Anche la sera del 30 agosto 2015 Los Angeles ha visto andare in scena uno show dal ritmo serrato. L’irruenta Nicki Minaj ha inaugurato la serata, affiancata dopo pochi minuti da Taylor Swift per un duetto davvero incredibile. La serata però è stata dominata dalla sempre provocante (e provocatoria) Miley Cyrus. Si è rifatto vivo, dopo cinque anni di assenza dagli VMA, anche Justin Bieber, che per non deludere il pubblico si è presentato con un ciuffo biondo molto piastrato. La Swift ha fatto incetta di premi, mentre Kanye West si è candidato come prossimo Presidente degli Stati Uniti. La follia della serata ha ovviamente contagiato anche gli outifit, dando vita a una serie di cadute di stile davvero memorabili. ‘Kitsch ma sexy‘ è stato il leitmotiv del red carpet: colori sgargianti, paillettes e cristalli, ma anche (e soprattutto) scollature e aderenze irriverenti.

Miley Cyrus con due dei look più eccentrici della serata.

Miley Cyrus con due dei look più eccentrici della serata.

ECCESSI POP PER MILEY
Maestra di cerimonie è stata per l’appunto Miley Cyrus, che già all’arrivo ha fatto capire quale piega avrebbe preso non solo la serata, ma soprattutto il suo guardaroba. Sul tappeto rosso ha indossato un costume (definirlo abito sarebbe esagerato) argento con una cascata di cristalli sul girovita, firmato Atelier Versace. A coprirle i capezzoli solamente due bretelle, mentre gli stivali erano altissimi e decisamente più coprenti. Durante lo show, i suoi outfit si sono rivelati decisamente eccentrici. Molti di questi sono stati disegnati dall’eccentrica stilista spagnola Agatha Ruiz De La Prada. Occhi e bocche a coprire le parti intime, M&M’s giganti in pvc o pantaloni in lurex anni Settanta: sono solo alcuni dei colpi di testa della Cyrus, che sul finale si è presentata con un abito gonfiabile rosa da sexy maialina. A voi il giudizio.

Mettono in evidenza le curve Nicki Minaj e China Blac.

Mettono in evidenza le curve Nicki Minaj e China Blac.

IL TRIONFO DEL LATO B
Di provocazione in provocazione, non sono certo mancate le curve, visto che molte tra le protagoniste della serata hanno scelto abiti aderentissimi e fascianti nei punti giusti. A guadagnarsi la statuetta di più provocanti sono state sicuramente Nicki Minaj e China Blac. La prima ha scelto un vistoso abito dorato di Labourjoisie, con una profonda scollatura e la caratteristica di aderire molto bene al fondo schiena, che la cantante non ha esistato a mettere in bella vista. Sederone a favore di flash anche per la Blac, che ha scelto un vestito ricoperto di scritte colorate a caratteri cubitali della parola ‘prostituta‘ declinata in molti modi diversi. Evviva il bon ton!

Mostrano i seni sul red carpet Britney Spears e Rita Ora.

Mostrano i seni sul red carpet Britney Spears e Rita Ora.

SENI IN BELLA VISTA
Olte al lato B, hanno trionfato anche i seni, esposti a più non posso, ma soprattutto strizzati in abiti attillati e dai décolleté generosi. Britney Spears sembra essere tornata ai fasti degli Anni Novanta, con un mini dress in microcristalli oro e argento che le lasciava fianchi e pancia molto in vista, stringendole i seni in modo (forse) eccessivo. I capelli sfumati di blu hanno fatto il resto. Rita Ora ha scelto un vestito di Vera Wang Collection, nero e con una lunga gonna fatta di gigantesche piume svolazzanti. Anche per lei il pezzo sopra è meno generoso e i seni sono quasi scoperti.

I look e i make up glamour di Cara Delevigne e Taylor Swift.

I look e i make up glamour di Cara Delevigne e Taylor Swift.

PROVOCANTI MA GLAM
Tra tante esagerazioni, però, c’è sempre qualcuno che riesce a salvarsi e a emergere per buon gusto. Parliamo ad esempio di Cara Delevigne, che se da una parte dice di voler rinunciare alle passerelle, dall’altra non si perde le grandi occasioni mondane. Anche lei sensuale con un abitino corto tutto paillettes, ma decisamente più glamour con un pezzo a stelle firmato Saint Laurent. Le fa eco la pluripremiata Taylor Swift, regina di stile, che ha scelto invece un due pezzi, top e pantalone di Ashish, dove la fantasia pied de poule è cangiante e la pancia rimane scoperta. Provocante ma raffinata. Qui sotto una gallery con tutti i look della serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*