Nasce la giornata della salute femminile

Il Consiglio dei ministri ha deciso di istituire, a partire dal prossimo 22 aprile 2016, una ricorrenza per sensibilizzare sui temi del benessere psicofisico delle donne.

Young woman taking medicineIl Consiglio dei ministri, martedì 11 agosto 2015, ha accolto la proposta di emanare la direttiva del Premier Matteo Renzi per istituire il prossimo 22 aprile 2016 la prima Giornata Nazionale per la Salute della Donna.

UNA SCELTA DOVEROSA
La richiesta era stata presentata al Governo, attraverso il Ministero della Salute guidato da Beatrice Lorenzin, dalla Fondazione Atena Onlus e dal Comitato Atena Donna. Grazie alle due associazioni, da sempre impegnate a favorire la divulgazione di temi che riguardano la ricerca nel campo delle neuroscienze e la prevenzione della salute della donna, a partire dal 2016 un’intera giornata sarà dedicata alle tematiche del benessere psicofisico femminile.

LA GIOIA
«L’istituzione della Giornata per la Salute della Donna è un successo per tutti quelli che credono nell’importanza della prevenzione e che s’impegnano nell’ambito della medicina di genere», ha spiegato all’Ansa Giulio Maira, Professore di Neurochirurgia presso l’Humanitas di Milano e il Campus Biomedico di Roma e Presidente della Fondazione Atena Onlus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*