Di rosa e di azzurro

di Matteo Mazzuca
Iniziano i mondiali di nuoto 2015. Federica Pellegrini e Tania cagnotto sono i due nomi di punta, ma ci sono tante altre atlete che cercheranno di dimostrare in vasca il loro valore. Eccole.

Federica-Pellegrini-4Dopo aver ospitato i mondiali di scherma (dove Rossella Flaminio si è aggiudicata il secondo oro mondiale di fila), Kazan è teatro anche dei mondiali di nuoto 2015. Lì, la delegazione italiana composta da trenta atleti cercherà di esprimere il meglio di sé e agguantare qualche medaglia, preferibilmente d’oro. Gli avversari da sconfiggere sono tanti, forti e agguerriti, perciò l’impresa sarà tutt’altro che facile. In vasca, a lottare contro gli avversari e contro i propri record personali, ci saranno anche tante nuotatrici. I due nomi più in vista sono ovviamente Federica Pellegrini e Tania Cagnotto, che nella scorsa edizione tenutasi a Barcellona si erano aggiudicate rispettivamente uno e due argenti. Ma non saranno le uniche: ecco dunque nella gallery quali sono le azzurre in rosa da tenere d’occhio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*