Una star, nonostante la sindrome di Down

Quasi un anno, segno del leone, e già attratto dalla macchina fotografica, tanto che la mamma top model Amanda Booth ha creato per lui un account Instagram. Che ha già oltre 13 mila follower.

down 1

Ha oltre 13mila seguaci su Instagram, è del segno del leone e ama fare lunghi bagnetti con le bolle. Micah Quinones, figlio della modella 26enne Amanda Booth, non ha nemmeno un anno ed è già una piccola star. È affetto dalla sindrome di Down, ma secondo la sua mamma è solo un dettaglio che si perde tra le caratteristiche di suo figlio. «Appena vede una macchina fotografica, si mette a fissarla e tutti dicono che ha preso da me», la raccontato la top  e volto do Lancome a Abc News. Ecco perché ha deciso di raccontare la crescita di  Micah e della sua famiglia attraverso l’account Life with Micah.   

«AMIAMO IL NOSTRO PICCOLO UOMO»
La sindrome è stata una sorpresa per i due neo genitori. «Non abbiamo voluto fare il test perché non ci sarebbe cambiato nulla», da detto. Poi quando la diagnosi è arrivata, ai tre mesi di Micah, «ci siamo preoccupati, abbiamo pensato alle terribili cose cui sarebbe andato incontro. Ma poi, a mano a mano che i giorni scorrevano, ci pensavamo sempre di meno. Il nostro piccolo uomo è così incredibile che io dimentico completamente la sua sindrome di Down». E gli oltre 13 mila follower dimostrano che sono in tanti a pensarla così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 09-07-2015 03:41 PM


Lascia un Commento

*