Denuncia le violenze dell'ex con un video

Emma Murphy, dublinese di 26 anni, ha diffuso su Facebook il racconto degli abusi subiti dal compagno. L'uomo è anche il padre di suo figlio.
Immagine anteprima YouTube

Un video virale su Facebook è il mezzo col quale Emma Murphy, blogger 26enne di Dublino, ha deciso di rompere il silenzio e denunciare gli abusi del suo ex. Il padre di suo figlio, un bimbo di due anni che compare nel video, l’ha picchiata molte volte e i segni dell’ultima violenza sono ancora evidenti sul suo viso.

SE UNA VIOLENZA ACCADE UNA VOLTA, ACCADRÀ DI NUOVO
Seduta sulle scale di casa, Emma spiega: «Ho bisogno di farlo per me e per mio figlio. E per far emergere la consapevolezza nelle altre donne là fuori». Per lei non è stato facile prendere questa decisione perché quell’uomo è «l’amore della mia vita». Adesso però non si può più tornare indietro e l’appello a chi è nella stessa situazione è quello di andarsene e di ricordare che «se una violenza accade una volta, di sicuro accadrà di nuovo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, video Argomenti: , , , , , Data: 08-07-2015 12:11 PM


Lascia un Commento

*