A Expo come le star

di Enrico Matzeu
Da Michelle Obama a Conchita Wurst passando per le 'nostrane' Simona Ventura e Agnese Renzi. L'esposizione Universale di Milano è diventata passerella per molti vip. Ecco qualche look da copiare.

Tutti gli occhi del mondo dal primo maggio a questa parte sono naturalmente puntati su Expo 2015, l’Esposizione Universale in programma a Milano fino a fine ottobre. Nutrire il pianeta è il tema di questa edizione e quasi tutti gli Stati del mondo sono rappresentati con un padiglione, dove si possono scoprire le caratteristiche e le tradizioni legate al cibo e alla nutrizione di quello specifico paese. Expo, però, è in questi mesi anche un’importante passerella per molti volti noti, a partire da politici e capi di stato, che hanno affollato l’esposizione. Molte sono anche le star, nostrane e internazionali, che hanno visitato o sono state addirittura madrine e testimonial di questo o di quell’altro paese.

Agnese Renzi con Michelle Obama al Padiglione Italia.

Agnese Renzi con Michelle Obama al Padiglione Italia.

FIRST LADY IN LIBERA USCITA
Oltre ai numerosi leader politici, anche le first lady sono state al centro delle cronache per le loro visite a Expo. Su tutte, sicuramente la coppia formata da Michelle Obama e Agnese Renzi, moglie del Presidente del Consiglio italiano. Michelle, che ha omaggiato da subito lo stile italiano indossando un tubino di Missoni, è stata intrattenuta dalla signora Renzi tra gli spazi del Padiglione Italia, che dice di aver molto apprezzato, mentre le figlie Natasha e Malia facevano shopping in corso Como a Milano.

Da sinistra verso destra: Simona Ventura con Gian Gerolamo Carraro e Valeria Mazza con Alejandro Gravier.

Da sinistra verso destra: Simona Ventura con Gian Gerolamo Carraro e Valeria Mazza con Alejandro Gravier.

EXPO IN COPPIA
Molte anche le donne celebri che si sono fatte accompagnare all’Expo da mariti o compagni. È il caso ad esempio di Simona Ventura, che è stata ospite del Corriere della Sera al Padiglione Italia, assieme all’ormai inseparabile compagno Gian Gerolamo Carraro. Per l’occasione Simona ha sfoggiato una completo in denim firmato Valentino, anche lei portabandiera da sempre del Made in Italy. Altra coppia inseparabile, almeno tra i padiglioni di Expo, è Valeria Mazza e Alejandro Gravier, entrambi in giacca e jeans, per visitare, oltre al padiglione italiano, quello dell’Argentina, paese d’origine della modella e del marito. Per entrambe le coppie, la foto di rito è sotto l’Albero della vita.

L'attrice Maria Grazia Cucinotta e il calciatore Javier Zanetti al Padiglione Argentina.

L’attrice Maria Grazia Cucinotta e il calciatore Javier Zanetti al Padiglione Argentina.

IN ARGENTINA CON CUCINOTTA E ZANETTI
Padiglione Argentina affollatissimo nelle ultime settimane, visto l’arrivo dell’ex calciatore dell’Inter Javier Zanetti, per l’occasione in compagnia dell’attrice, tutta italiana, Mariagrazia Cucinotta. Entrambi, infatti, sono ambasciatori di Expo 2015 e quindi hanno visitato il paese di origine del campione argentino e hanno brindato assieme davanti a fotografi e telecamere.

La pop star Conchita Wurst al Padiglione Austria e l'attrice Viann Zhang al Padiglione Cina.

La pop star Conchita Wurst al Padiglione Austria e l’attrice Viann Zhang al Padiglione Cina.

CONCHITA WURST E VIANN ZHANG
Non sono mancate neanche le personalità internazionali del momento, dall’Austria alla Cina. La vincitrice di Eurovision 2014, Conchita Wurst, ha infatti visitato il padiglione dedicato all’Austria, immersa tra abeti e strutture in legno. Per l’occasione ha scelto un look sobrio ma come sempre attento alle tendenze e abbinato alla sua irrinunciabile barba. Madrina della Cina, è invece l’attrice 28enne Viann Zhang, che è considerata da molti come l’Angelina Jolie della terra del dragone. Cantante e modella, la Zhang è ambasciatrice di Expo a Pechino è con il suo completo rigoroso ha visitato i padiglione Italia, il padiglione Zero e naturalmente quello dedicato al suo paese.

Da sinistra verso destra: Alena Seredova la Padiglione della Repubblica Ceca e Moran Atias in quello di Israele.

Da sinistra verso destra: Alena Seredova la Padiglione della Repubblica Ceca e Moran Atias in quello di Israele.

ITALIANE D’ADOZIONE
Sono straniere, ma conosciutissime anche in Italia, dove lavorano da anni tra passerelle e piccolo schermo, le bellissime Alena Seredova e Moran Atias. La prima è stata scelta naturalmente per rappresentare la Repubblica Ceca e si è concessa a molti scatti durante la visita al suo padiglione, mentre la seconda, con un abitino giallo canarino di Fendi, ha reso omaggio al padiglione Israele, da dove proviene e dove spesso lavora come conduttrice tivù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*