Caccia alle streghe

In Siria lo Stato Islamico ha decapitato due donne. Se la notizia fosse confermata sarebbe la prima volta.

donne_isis_manifestoNon era mai capitato prima. Ma, secondo quanto riferito da alcuni siti di notizie in arabo che citano attivisti locali, i jihadisti dello Stato islamico hanno decapitato nelle ultime ore due donne nella provincia di Deir Ezzor in Siria. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, organizzazione con sede a Beirut, e non ha conferme indipendenti al momento. Se la voce risultasse fondata, sarebbe la prima volta che delle donne vengono giustiziate in questo modo dallo Stato Islamico.
Secondo il capo dell’Osservatorio, Rami Abdel Rahman, le donne sarebbero state accusate di stregoneria e con loro sarebbero stati uccisi anche i rispettivi mariti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , , Data: 30-06-2015 10:49 AM


Lascia un Commento

*