L'amore? Incompleto e sghembo

di Matteo Mazzuca
Valeria Parrella pubblica il suo nuovo libro. Una raccolta di otto storie brevi che raccontano le relazioni del nostro tempo sotto il titolo Troppa importanza all'amore.

parrellaValeria Parrella torna al racconto breve, e lo fa con un libro dal titolo Troppa importanza all’amore (Einaudi, pp. 116, 14 euro) che raccoglie otto storie che spaziano da Napoli a Liverpool, raccontando otto personaggi diversi in pagine brevi ma sempre intensissime nel loro stile apparentemente semplice ma che in realtà nasce da una continua ricerca e un perpetuo cesellare sulle sfumature di significato.

CAMPIONARIO SENTIMENTALE
I temi affrontati sono molteplici, così come le diverse relazioni. Genitori e figli, ma anche suore, ragazze in fin di vita, timorose seduttrici. Il tutto in una forma condensata, quasi dei romanzi in nuce che sembrano poter dire molto altro ma che, forse, proprio nell’indeterminatezza danno modo di scoprire il proprio senso più profondo, lasciando al lettore la possibilità di imboccare diversi sentieri interpretativi. Secondo l’autrice, il racconto è la forma più adeguata al mondo veloce dei nostri giorni. La forma lunga invece cristallizza la realtà dandogli una forma perfetta e compiuta che non è adatta all’idea di amore che ha Valeria Parrella: «incompleto e sghembo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, libri, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , , Data: 25-06-2015 01:30 PM


Lascia un Commento

*