Due baci al giorno, per legge

Sono sposati da 67 anni ma da 5 lei è malata di Alzheimer e non lo riconosce. Così Thomas Middleton lotta in tribunale per avere il diritto di baciarla e prendersi cura di lei.

thomas 1Sono marito e moglie da 67 anni Thomas e Joan Middleton, coppia inglese che vive a Derby. Ma lei, 84 enne malata di Alzheimer  e affetta dal morbo di Parkinson, da 5 anni non lo riconosce più e vive separata da Thomas, 87 anni, in una casa di cura. Eppure lui non si rassegna: la va a trovare tutti i giorni e durante le visite non risparmia baci e carezze verso quella donna che è sì sua moglie, ma che davanti a queste effusioni si confonde e agita perché lo considera un estraneo.

IL DIRITTO DI BACIARE LA MOGLIE
Così il personale della casa di cura, che  ha giudicato il comportamento di Thomas «sempre più disgustoso», ha deciso di monitorare ogni incontro . «Mi controllano a vista, scrivono anche tutto quello che le dico», ha spiegato al Sunday Times. Il signor Middleton ha allora chiamato in causa il consiglio della città di Derby, che ha stabilito per lui delle regole. Può vedere la moglie due ore al giorno e darle al massimo due baci: quando arriva e quando va via. E proprio per vedersi riconosciuto il diritto di baciare la moglie e prendersi cura di lei quanto più gli piace che Thomas ha raccolto 5 mila euro grazie al sito di crowdfunding CrowdJustice e adesso vuole opporsi legalmente alla decisione.  «Hanno lavorato e vissuto insieme per  oltre 60 anni, e lui non sa stare senza di lei», conferma David, fratello di Thomas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 24-06-2015 11:23 AM


Lascia un Commento

*