L'ISIS alleva i combattenti in gabbia

Sono solo ragazzini, quasi bambini. Ma il Califfato li getta in un'arena recintata per addestrarli al combattimento copiando l'iconografia del wrestling. Ecco il video.

29D4DAAA00000578-3133238-image-m-1_1434898133952Un ring circondato da una gabbia circolare. L’immagine rimanda direttamente alle sfide di wrestling trasmesse sulle televisioni occidentali, ma stavolta le immagini vengono dall’Iraq e sono state girate dall’ISIS. Coppie di ragazzini sono costretti ad affrontarsi a calci e pugni, in una sorta di allenamento continuo dove imparano ad affrontare il nemico e a disarmarlo. Ancora una volta il Califfato usa il linguaggio televisivo per la sua propaganda, che stavolta, secondo gli esperti, mira a raggiungere i potenziali foreign fighters e a convincere le madri in terra straniera che tra le file dell’IS i loro figli potrebbero trovare la gloria che meritano. Immagine anteprima YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , Data: 22-06-2015 04:27 PM


Lascia un Commento

*