Nozze combinate? Meglio l'esercito

di Matteo Mazzuca
Azi Ahmed è una donna inglese di origini pakistane che all'età di 26 anni si ribellò ai genitori per arruolarsi nel primo gruppo di donne che tentarono di entrare nelle forze speciali inglesi.

Picture by Mark Richards-Azi Ahmed, who has written a book called 'World’s Apart'.Come sfuggire a un matrimonio combinato? Arruolandosi nell’esercito. È la storia di Azi Ahmed, una donna inglese di origini pakistane che è entrata a far parte dello Special Air Service del Regno Unito, corpo d’elite dell’esercito inglese.

UN FUTURO GIÀ SCRITTO?
Azi è nata da due genitori che si sono sposati con un matrimonio combinato, e volevano che la figlia seguisse i loro passi. Così avevano organizzato un incontro col futuro sposo. Ma mentre Azi versava il the al suo spasimante e al padre di lui, pensava ai lividi che nascondeva sotto gli abiti tradizionali. Nessuno ne era a conoscenza, ma il suo addestramento militare era già cominciato.

Picture by Mark Richards-Azi Ahmed, who has written a book called 'World’s Apart'.CONTRO TUTTO E TUTTI
Azi non aveva mai accettato i limiti imposti dalla sua famiglia tradizionalista. Così, ribellandosi all’immagine della brava ragazza pakistana chiusa in casa a badare alle faccende domestiche, si era iscritta a un’accademia di Belle Arti a Londra. E poi, quasi per scherzo, si era interessata alla carriera militare. Azi, che arriva a malapena all’altezza di 1, 50 m, non credeva che la sua candidatura potesse davvero essere presa sul serio. E invece, dopo il primo colloquio viene richiamata per l’addestramento.

L’ADDESTRAMENTO
Anche se all’epoca non lo sapeva, Azi era stata selezionata per entrare a far parte del primo gruppo di donne di sempre che si sarebbe sottoposto allo stesso addestramento riservato agli uomini della SAS. I giorni successivi sono durissimi, così come le prove che deve affrontare . Ma, alla fine, è tra le poche, anzi, tra i pochi a non mollare. Fino al giorno in cui il programma di addestramento femminile non viene annullato.

29B8055A00000578-0-image-a-51_1434578531737UNA DONNA DI SUCCESSO
Azi viene rimandata a casa. I suoi genitori non sapranno mai del suo addestramento, ma la ragazza ha guadagnato fiducia in se stessa e nelle sue possibilità, tanto che arriva persino a candidarsi al parlamento inglese. Oggi lavora nell’ambito della sicurezza digitale, ma continua a frequentare gli ambienti dell’esercito e si dedica soprattutto al corpo delle Forze di riserva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 18-06-2015 05:23 PM


Lascia un Commento

*