Ombelico no, seno sì

Una casa di lingerie contesta il trend cinese e lancia una sfida a favore dell'autopalpazione.

boobsoverbellybuttonsMentre in Cina ci si sfida a toccarsi l’ombelico facendo passare una mano dietro la schiena o tenendo in equilibrio sulle clavicole il maggior numero di monete, dalla casa di lingerie Curvy Kate arriva l’invito a fare qualcosa di davvero utile: l’autopalpazione del seno. Il grido di battaglia, pardon, l’hashtag di riferimento è #BoobsOverBellybuttons. Ciò che ha fatto infuriare la casa di lingerie è l’affermazione secondo cui chi riesce a toccare il proprio ombelico passando una mano dietro la schiena sarebbe in buona salute, grazie anche a un girovita stretto. Secondo Curvy Kate, invece, si può essere in salute anche in altri modi. E, toccare per toccare, tanto vale palparsi il seno andando alla ricerca di alterazioni sospette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , Data: 18-06-2015 10:50 AM


Lascia un Commento

*