Minimal come Sofia Hellqvist

di Enrico Matzeu
Tanti tubini, colori neutri e scarpe sobrie. Così la principessa cerca di far dimenticare un passato desnudo. Ecco i consigli per imitarne la svolta chic.

Bella, solare e con un passato hot. Non c’è nulla di meglio per far parlare di sé, soprattutto se si sta per andare a nozze con il principe più bello di tutte le monarchie della terra. Sì, perché Sofia Hellqvist, una borghese con un passato da modella, il 13 giugno diventa principessa, sposando Carlo Filippo di Svezia, terzo in linea di successione al trono e  considerato un vero sex symbol.  Un ‘reale’ sui generis, e non solo per  aver scelto una compagna di vita per nulla convenzionale. (Leggi qui tutte le storie di coronati scandalosi). Per essere all’altezza, la bella Sofia sta muovendo i primi passi nel guardaroba reale e tra tubini stringati e tailleur bon ton, i riferimenti a Kate Middleton non sono pochi. Anche se la Hellqvist ha ancora molto da imparare dalla Duchessa di Cambridge.

Sofia Hellqvist con il Principe Carlo Filippo di Svezia a una serata di gala.

Sofia Hellqvist con il Principe Carlo Filippo di Svezia a una serata di gala.

UN PASSATO SENZA VELI
Certo, Sofia non parte avvantaggiata in fatto di vestiti, visto il suo passato desnudo. In rete circolano ancora le sue foto in topless con un boa vivo attorno al collo, scattate per la rivista Slitz, che nel 2004 la elesse reginetta di bellezza per i suoi lettori. Questo le permise anche l’anno dopo di partecipare al reality show Paradise Hotel sulla tivù svedese e di arrivare in finale. Gli studi all’Institute of English and Business di New York e quelli all’Università di Stoccolma le erano forse troppo stretti e così ha preferito la carriera di modella. Da quando nel 2010 però si è fidanzata con il principino, non senza polemiche, la sua carriera sexy è finita, tra le lacrime dei suoi fan.

Sofia Hellqvist senza veli sulla rivista Slitz nel 2004.

Sofia Hellqvist senza veli sulla rivista Slitz nel 2004.

UNO STILE MINIMAL
Oggi gioca a fare la principessa, presentandosi alle cerimonie ufficiali mano nella mano con il suo Carlo Filippo, stretta in abiti castigati e dal taglio sobrio. Ama i colori neutri, dal panna al rosa antico, salvo qualche incursione di rosso e bluette, però sempre senza troppi fronzoli. I suoi outfit sono davvero basic e spesso non prevedono accessori, tanto meno gioielli vistosi. Le scarpe sono quasi sempre a mezzo tacco e il color carne è il suo preferito anche per le décolleté. Questo stile minimalista l’ha però premiata e molte ora vogliono vestirsi come lei, anche se i più maligni sostengono che Sofia Hellqvist copi spudoratamente (e a volte male) Kate Middleton.
COME COPIARE SOFIA
Se siete tra le estimatrici di questa nuova icona glamour, potete copiarne lo stile seguendo qualche piccola dritta. Scegliete un tubino, che sia rosso di Zara o bluette griffato Diane von Fürstenberg va bene lo stesso; calzate delle décolleté basse come quelle panna e leggermente laccate di Christian Louboutin e se vi serve un accessorio optate per colori neutri e cristalli, scegliendo magari la clutch di Jimmy Choo. Per un evento mondano andate in lungo, ma senza esagerare. L’abito in pizzo beige di Needle and Thread è perfetto. Così anche voi per il matrimonio della vostra migliore amica o per il battesimo del nipotino, sarete impeccabili ma soprattutto principesche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*