Artigiani si diventa, nasce l'Accademia di Sartoria

Fendi e lo storico atelier Missoli danno vita a una scuola pensata per trasmettere il 'saper fare' italiano. La maison romana: «Per noi era un obbligo morale».

Speciale abbigliamento sartoriaDar vita a una nuova generazione di artigiani, trasmettere il ‘saper fare‘, le tecniche e la passione dell’arte sartoriale made in Italy. «Un obbligo morale», spiega Pietro Beccari, presidente e amministratore delegato di Fendi. Così, dalla collaborzione trentennale fra la storica maison romana e la Sartoria Massoli, nasce l’Accademia di Sartoria, una scuola di alta formazione per satoria da donna attiva da ottobre 2015 a Casperia, nel cuore della Sabina.

LEZIONI TEORICHE, LABORATORI E STAGE IN AZIENDA
Il corso, ospitato nello storico palazzo Lucarelli,  messo a disposizione dal Comune e ristrutturato grazie a Fendi,  accoglierà 9 allievi per classe, e avrà una durata complessiva di 1540 ore, suddivise tra lezioni teoriche e in laboratorio, seminari, visite e stage direttamente in azienda.  La Cassa di Risparmio di Rieti ha messo a disposizione una borsa di studio per i sei studenti più meritevoli. «I ragazzi che usciranno dall’Accademia avranno l’opportunità di passare 6 mesi con noi in stage», afferma Maria Grazia Cimini, figlia della fondatrice Maria Antonietta Massoli, e oggi titolare della Sartoria. E poi magari prendere il volo. Gli interessati possono chiedere informazioni e inviare il curriculum a: accademiamassoli@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Fashion, Top news Argomenti: , , , , Data: 12-06-2015 02:51 PM


Lascia un Commento

*