Tutti i colori della libertà

di Matteo Mazzuca
Ecco le toccanti immagini di alcune donne siriane che, fuggite dai territori occupati dall'Isis, possono finalmente togliersi il velo imposto dal califfato.

Screen-Shot-2015-06-07-at-2.20.53-PMLa libertà è togliersi un velo nero e scagliarlo nella polvere, lasciandosi alle spalle la dittatura dell’Isis e mostrando con orgoglio i propri abiti sgargianti e colorati. È successo a Tel Abyad, poco distante da Kobane, la cittadina che pochi mesi fa è stata strappata al califfato di al-Baghdadi dai coraggiosi combattenti curdi, uomini e donne.

Immagine anteprima YouTubeCONTRO L’ISIS
Le donne, attraversato il confine, si spogliano del pesante velo nero, esultano e lo lasciano in balia del vento, come uno spettro nero che non fa più paura. Le immagini sono state diffuse dal giornalista Jack Shahine e Shervan Derwish, cameraman e portavoce della Euphrates Volcano Operation Room, istituita per affrontare gli estremisti islamici. Non c’è nemmeno bisogno di spiegare il valore simbolico di questi scatti. Nei territori occupati, l’Isis sta cercando di imporre il velo integrale ovunque, che deve essere tassativamente nero e lasciare scoperti solo gli occhi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Gallery, video Argomenti: , , , , , , , Data: 08-06-2015 11:29 AM


Lascia un Commento

*