La prima preside trans della Storia

di Matteo Mazzuca
Succede in India, dove Manabi Bandyopadhyay è stata messa alla guida di un collegio femminile.

India: transessuale diventa preside collegio femminileOmosessuali e transessuali sono ancora largamente discriminati in India. Per questo fa ancora più scalpore la decisione di un collegio femminile che ha deciso di assumere come preside la transessuale Manabi Bandyopadhyay.

MERITOCRAZIA
Manabi entrerà in servizio il 9 giugno. La sua candidatura è stata vagliata con attenzione dalla commissione scolastica. Una volta studiato il curriculum e accertate le qualità professionali e accademiche della candidata, la commissione ha deciso che Manabi è la persona con le giuste esperienze e la personalità necessaria per gestire al meglio la scuola. Sia gli studenti che i professori, intervistati, si sono detti entusiasti di avere la possibilità di lavorare insieme a lei. Secondo il Times of India, si tratta di un caso unico al mondo.

PER I DIRITTI DI TUTTI
Manabi in India è una personalità di rilievo: ha partecipato al reality Big Boss, è stata protagonista di alcuni documentari e ha anche scritto un romanzo diventato un vero e proprio bestseller. Il suo cambio di sesso risale al 2003, e in seguito ha deciso di assumere come nome proprio ‘Manabi’, che in bengalese significa ‘donna‘. Il suo sogno è che tutti i transessuali un giorno possano accedere ai costosi interventi che servono a effettuare la transizione definitiva da un sesso all’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 27-05-2015 04:48 PM


Lascia un Commento

*