Bambina stuprata per sette anni dal branco

di Matteo Mazzuca
Turchia, la vittima aveva solo otto anni quando tutto è iniziato. Tutti sapevano ma nessuno parlava.

ThinkstockPhotos-466764669Sette anni di violenze di gruppo. È quanto ha dovuto subire, fin dall’età di 8 anni, una bambina in un villaggio della Turchia orientale, lontano dalla moderna Istanbul. La notizia shock è stata diffusa dal quotidiano Taraf.

SCOPERTA PER CASO
Gli uomini coinvolti sarebbero addirittura 20, il più anziano dei quali avrebbe 71 anni. A far scattare le manette è stata la gendarmeria turca, che, per puro caso, in seguito a una serie di diatribe tra villaggi confinanti, aveva dato inizio alle indagini già nel 2013. Al momento, nove persone sono state rinviate a giudizio e rischiano tra i 12 e i 22 anni di carcere. Le altre persone coinvolte, all’epoca minorenni, subiranno un processo separato.

LA MADRE SAPEVA
Secondo le fonti, l’intero villaggio era al corrente di quanto stava accadendo alla vittima, S.A.. Nessuno, però, ha osato opporsi o denunciare il fatto, nemmeno la madre, che ha preferito tacere. Secondo un testimone, anzi, avrebbe detto: «Tutta la colpa è di mia figlia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , Data: 27-05-2015 01:35 PM


Lascia un Commento

*