Copia il look

Metti una giornata a Cannes

di Enrico Matzeu
Dal mattino alla sera, i consigli per essere impeccabili come le star (non solo) sulla Croisette.

Event: (id=98126) 68° Festival Di Cannes (2) Location: Francia Nizza Aeroporto Arrivi e Partenze 16-05-2015 People: Smutniak Kasia

Oltre al Festival del Cinema a Cannes va in scena la moda. Come ogni anno gli outfit delle star internazionali vengono scandagliati uno a uno per essere criticati o presi come ispirazione. Canne non è solo red carpet, ma anche presentazioni, passeggiate lungo il mare e cene esclusive. (Guarda qui  tutti gli ‘incidenti’ di look di Sophie Marceau). Ogni ora del giorno richiede un look appropriato e per non farsi trovare impreparate in una vostra eventuale gita in riviera, LetteraDonna.it vi suggerisce come abbigliarvi, dalla mattina alla sera, ispirandovi alle star.

DI GIORNO COME KASIA
Per una passeggiata mattutina, ci si può ispirare a Kasia Smutniak, che si aggira per la città francese con un look streetwear davvero interessante. Per copiarlo potete indossare un jeans Frame Denim con gli amati-odiati risvoltini, una t-shirt nera basic di H&M e un paio di mocassini dal profilo serioso griffati Gucci. I dettagli a fanno la differenza, e allora in testa starebbe bene il cappello nero a tesa larga By Marlene Birger, e a spalla la borsa rosso corallo di Nina Ricci. Per completare il look Smutniak mancano solo gli occhiali da sole stondati alla John Lennon. Ray Ban ne propone diversi modelli.


A PRANZO COME VALÉRIE
All’ora di pranzo, oppure per un cocktail nel tardo pomeriggio, gonna e camicia fanno sentire comode senza perdere l’aplomb. L’outfit di Valérie Donzelli è quello che fa per voi, soprattutto se siete amanti dei colori. La gonna a tubino deve essere a pois, come quella di Saloni, arricchita da una pattina in vita, mentre da H&M potete trovare una blusa color petrolio, che si avvicina molto a quella indossata dall’attrice francese. Ai piedi i sandali devono essere gialli e quelli scamosciati di Zara ci stanno a pennello. Un abbinamento perfetto anche per andare in ufficio.


IN LUNGO COME CHARLIZE E JULIANNE
Per la sera l’abito lungo, si sa, è d’obbligo. Fate attenzione, perché se mai vi capitasse di calcare il tappeto rosso, le regole quest’anno sono ferree, a partire dai tacchi (rigorosamente di dodici centimetri). In barba al solito nero, che è effettivamente una scelta scontata, per quanto sempre azzeccata, quest’anno puntate sul colore, come hanno fatto Charlize Theron, che si è buttata sul giallo, o Julianne Moore, che ha scelto il rosso rubino. Per copiare la prima il long dress di Cédric Charlier è perfetto, anche se non ha proprio lo stesso strascico di quello indossato dall’attrice, mentre per emulare la Moore, il vestito a sirena di Cushine et Ochs è formidabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*