Musica

«Anche le nonne ai miei concerti»

di Laura Frigerio
L'ex protagonista di Amici Annalisa: «In tour in estate e al cinema il prossimo inverno».

Giovani cantanti crescono e diventano delle affascinanti popstar di successo. Ne ha fatta di strada Annalisa Scarrone dal 2011, anno in cui si è fatta conoscere dal pubblico grazie ad Amici di Maria De Filippi: ora è una delle voci più apprezzate dal panorama italiano, tanto che alcune date del suo Splende Tour hanno fatto registrare il sold-out. Anche in città importanti come Roma e Milano. Ed è proprio nel capoluogo lombardo che ha deciso di tornare per un live speciale: sabato 16 maggio è infatti protagonista del festival Estathè Market Sound ai Mercati Generali. Appuntamento per il quale la cantante ha preparato diverse sorprese. Ecco cosa Annalisa ha raccontato a Letteradonna.it.

Annalisa-splende-nuovo-album

La copertina del disco Splende.

DOMANDA: Che cosa ci dobbiamo aspettare dal suo live del 16 maggio? Sono attese delle special guest tra cui Alessandra Amoroso…
RISPOSTA: Questo concerto segna il passaggio dalla fase teatrale del tour a quella estiva, quindi vorrei che fosse una vera e propria festa. Per questo ho chiesto ad alcuni amici di salire sul palco insieme a me. Da un lato c’è Raige, con cui ho duettato in Dimenticare (Mai), brano che riproporremo in una versione inedita.
D: E poi?
R: C’è anche Raphael Nkereuwem, rapper di Savona (come me) con cui sono cresciuta rincorrendo un sogno: anche lui ha collaborato con me nell’album Splende, con il pezzo Se potessi. Infine c’è lei, Alessandra: non è solo una grande artista, ma una vera amica, che mi è sempre stata vicina in questi anni e non si è mai persa un mio live. E poi altre sorprese, che non vi posso svelare…
D: Il suo Splende Tour sta andando molto bene. Quanta energia le regala sentire direttamente il calore del pubblico?
R: È un’emozione bellissima, a cui non ci si abitua mai. Sono davvero felice di vedere come il pubblico mi segua con attenzione e passione: è per questo che cerco di dare sempre il massimo quando sono sul palco, mi sento in qualche modo responsabile nei loro confronti e questo mi ha fatto crescere molto.
D: Nel tempo il suo pubblico è cambiato?
R: All’inizio mi seguivano soprattutto i giovanissimi, poi con il tempo ho visto sempre più trentenni e quarantenni ai miei concerti. A uno degli ultimi mi sono trovata in prima fila anche delle nonne, ma senza nipoti: erano fantastiche!
D: Come si tiene in contatto con i suoi fans?
R: Cerco sempre di tenere aggiornati i miei fans attraverso i social ed è praticamente l’unico motivo per cui li uso: diciamo che non sono ancora diventata una di quelle che twitta le sue opinioni o commenta tutto quello che succede, è una cosa che non mi appartiene.
D: Invece come si sente cambiata lei in questi anni, sia come artista che come giovane donna?
R: La musica mi ha dato tanto, a volte mi ha fatto anche sbattere la testa contro il muro ma insegnandomi sempre qualcosa e spingendomi a migliorare e ad affrontare le sfide che man mano sono arrivate.
<> on March 23, 2015 in Milan, Italy.D: In molti la trovano più sensuale: questa cosa la lusinga o le dà fastidio?
R: Ho sempre cercato un mio stile e sono contenta che venga apprezzato, però non avrei mai immaginato un tale gradimento!
D: Che effetto le fa concorrere agli Mtv Awards 2015 per il premio Wonder Woman contro Taylor Swift, Ariana Grande e proprio Alessandra Amoroso?
R: Ovviamente mi fa piacere! Però non la prendo come una competizione, non mi aspetto di vincere, mi basta già essere lì. Il mio unico obiettivo è quello di divertirmi!
D: Il mondo della musica, soprattutto al femminile, è fatto più di complicità o di competizione?
R: La competizione è normale che ci sia, anche perché la scena è affollata. L’importante è che sia sana e stimolante. Poi ogni tanto capita di stringere dei rapporti di vera amicizia e questi, per me, sono la ciliegina sulla torta.
D: Per chi tifa nella nuova edizione di Amici?
R: Ho visto solo qualche puntata, ma ho già individuato i miei preferiti: Briga, perché mi emoziona tantissimo, e i The Kolors, che sono freschi e una vera novità.
D: Se potesse scegliere di fare da giudice a un talent quale scegliebbe? (Amici non vale!)
R: Io starei sempre sulla musica, quindi X Factor o The Voice, che appena riesco seguo.
D: Come sarà la sua estate?
R: Sarà un’estate a tutto live: il calendario è ancora work in progress, ma credo che arriveremo alle venti date. Poi sarò impegnata anche nella promozione del nuovo singolo, Vincerò, uscito il 15 maggio.
D: E il cinema?
R: Immagino ti riferisca a Babbo Natale non viene da Nord, il film di Maurizio Casagrande dove interpreto una ragazza che canta (strano, vero?). È stata un’esperienza bella e divertente. Il film uscirà tra novembre e dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , , Data: 15-05-2015 04:17 PM


Lascia un Commento

*