Come la nonna

Bella gustosa

di Stefania Maroni
Ribes, melograno, uva e mirtilli vengono utilizzati al naturale o inseriti in formule cosmetiche hi tech.

Gustosa, poco calorica, ma ricca di sostanze preziose per il benessere dell’organismo, la frutta a rappresenta anche una vera miniera di elementi utili alla bellezza. Non c’è da meravigliarsi, quindi, se desta l’interesse delle case cosmetiche. Letteradonna.it ha selezionato i frutti più interessanti dal punto di vista beauty, che possono essere utilizzati al naturale (sotto forma di maschere e lozioni fai-da-te) o, grazie a metodi all’avanguardia, inseriti in formule cosmetiche hi tech.

Il ribes nero è svolge un’efficace azione  seboregolatrice.

Il ribes nero svolge un’efficace azione seboregolatrice.

RIBES NERO RIEQUILIBRANTE
Ricco di flavonoidi e tannini, dalle proprietà calmanti e astringenti, il ribes nero svolge un’efficace azione seboregolatrice.
Lozione per pelli grasse. Assieme con il succo di mirtilli (acquistato al supermercato o ottenuto spremendo i frutti nello schiacciapatate), aggiungere la stessa quantità di succo di limone. Applicare sul viso mediante un batuffolo di cotone e lasciare in posa per almeno 10 minuti, poi sciacquare.

GOJI ANTIOSSIDANTE
Originarie di Nepal, Mongolia e Himalaya, le bacche di Goji sono un concentrato di principi attivi in grado di preservare le cellule (anche quelle cutanee) dall’ossidazione, quindi dal precoce invecchiamento. Tra i più importanti, gli Omega 3, le vitamine C ed E e alcuni oligominerali.
Spuntino salutare. Poco adatte alla preparazione di maschere e lozioni, le bacche di Goji svolgono la loro azione antiossidante soltanto dall’interno. Basta lasciarle ammorbidire in un bicchiere d’acqua per qualche minuto, scolarle e gustarle al naturale. La dose ideale è un cucchiaio raso al giorno.

MELOGRANO TONIFICANTE
Dai semi del melagrano si estrae un olio ad alto contenuto di acidi grassi e di vitamina C che, favorendo la produzione di collagene, aiuta la pelle a mantenersi tonica ed elastica.
Maschera antiage. Miscelare un cucchiaio di chicchi di melograno frullati a un cucchiaino di miele e uno di yogurt. Applicare il composto sul viso per 10 minui, poi sciacquare con acqua.

AVOCADO SUPERNUTRIENTE
Vitamine A, B, C, D ed E, acido oleico e Omega 3-6: sono i componenti principali dell’olio estratto dalla polpa dell’avocado, un vero toccasana per pelle e capelli molto secchi.
Impacco per viso e capelli. Con una forchetta, schiacciare un avocado ben maturo, aggiungere un cucchio di olio d’oliva e uno di olio di mandorle dolci, amalgamare il tutto e applicarlo sui capelli (prima dello shampoo) o sul viso (dopo un’accurata detersione).

pezzo2

I principi attivi di punta dell’olio di vinaccioli (semi contenuti negli acini d’uva) sono l’acido linoleico e gli omega sei.

UVA IDRATANTE
I maggiori principi attivi dell’olio di vinaccioli (semi contenuti negli acini d’uva) sono l’acido linoleico e gli omega sei, la cui azione sinergica assicura alla pelle un buon equilibrio idrico.
Olio protettivo. L’olio di vinaccioli si può utilizzare puro o combinato con olio di argan, in sostituzione dell’abituale crema idratante, per il viso o per il corpo (ne bastano poche gocce cosparse sulla pelle fino a completo assorbimento).

MIRTILLI LENITIVI
Dal punto di vista beauty, le sostanze più importanti contenute nei mirtilli sono le antocianine, in grado di agire sui capillari, rafforzandone le pareti. Non a caso sono spesso presenti nelle formule cosmetiche contro la couperose. Ma niente vieta di usare il succo del frutto al naturale.
Maschera contro la couperose. Amalgamare succo di mirtilli e ricotta fino a ottenere un impasto cremoso, da applicare su tutto il viso o solo sulle zone arrossate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: aziende, Bellezza, corpo, foto, Gallery, prodotti, viso Argomenti: , , , , , , , , , Data: 16-05-2015 10:00 AM


Lascia un Commento

*