L'intervista

«E adesso taglio io»

di Eloisa Covelli
A tu per tu con Consuelo Stoto, la 29enne che ha vinto il reality Hair. E un lavoro da Toni & Guy.
Consuelo Stoto riceve l'abbraccio di Costantino della Gherardesca.

Consuelo Stoto riceve l’abbraccio di Costantino della Gherardesca.

Consuelo Stoto, 29 anni, è la parrucchiera amatoriale più brava d’Italia. Domenica 3 maggio è stata incoronata reginetta del reality di RealTime, Hair-sfida all’ultimo taglio. E ha vinto così la cosa più agognata in tempo di crisi. Un posto di lavoro. Andrà infatti a lavorare per un ‘lungo periodo’ da Toni & Guy, la nota catena di saloni nata a Londra.
Come succede a molti giovani, è stata ingaggiata ma ancora non sa quali sono le condizioni. «Non conosco il mio contratto e la retribuzione. Il tutto verrà perfezionato nel giro di qualche settimana», ha dichiarato a Letteradonna.it. «Di sicuro mi dovrò trasferire a Milano, dove Toni & Guy ha la sede centrale e l’accademia». Dopo la Calabria, dove è nata, la Valle d’Aosta, dove è cresciuta, ora dovrà lasciare Roma per Milano.

Consuelo Stoto in lacrime al momento della proclamazione della vincitrice del reality.

Consuelo Stoto in lacrime al momento della proclamazione della vincitrice del reality.

DOMANDA: Com’è il day after?
RISPOSTA: Sono felicissima, ancora non ci credo. È un’emozione indescrivibile. So però che la mia strada professionale è ancora in salita.
D.: Beh però ha fatto un bel salto. Avrà finalmente un posto fisso e anche molto prestigioso…
R.: Era da tanto che aspettavo un’occasione come questa.
D: Ci racconti un po’ la sua vita professionale prima di arrivare al reality
R: Mi sono trasferita a Roma nel 2011 per studiare all’università, ma non ho mai completato gli studi. Ho preso un patentino europeo per potere lavorare come maestra d’asilo.
D: Precaria, immagino…
R: Sì, lavoravo part time. In genere facevo corsi teatrali per bambini. Poi ho fatto il mio ‘tagesmutter’ (una sorta di asilo in casa, ndr).
D: Com’è stata quest’esperienza?
R: Molto impegnativa. Non avevo più una vita, mi lasciavano questi bambini dalle 8 del mattino alle 20. Gli mettevo anche il pigiamino, le mamme li portavano a casa e li mettevano a letto. Avevo tante responsabilità e i genitori mi chiedevano sempre di pagare meno. Alla fine non ce l’ho fatta più. Volevo un lavoro con meno responsabilità.

Le congratulazioni del conduttore Costantino della Gherardesca.

Le congratulazioni del conduttore Costantino della Gherardesca.

D: E allora ha rispolverato la vecchia passione per i capelli…
R: Sì, sono andata prima da una parrucchiera nella periferia di Roma, ma non mi piaceva come trattavano le clienti. Poi ho trovato una parrucchiera del centro, che mi ha detto che proprio non ero portata per questo lavoro…
D: Incredibile…
R: Poi finalmente ho trovato un parrucchiere che mi ha insegnato qualcosa. E da lui sono stata sette mesi, fino al reality.
D: Non ha paura di cambiare di nuovo vita, lasciare Roma e il suo fidanzato?
R: No, aspettavo davvero un’occasione come questa. E l’amore resiste a tutto. Lui non potrà trasferirsi subito a Milano, ma un domani chissà… Il fratello del mio fidanzato ha sposato un’americana, ma prima del matrimonio il loro amore ha retto cinque anni di distanza Italia-Usa.
D: Crede nell’amore fortunatamente. Ma passiamo a qualcosa di più concreto. Tagli e acconciature per la nuova stagione?
R: Non tagliate i capelli. Trecce a spiga e chignon vanno sempre bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*