Salute

Un nuovo tumore causato dalle protesi mammarie

L'allarme arriva dalla Francia. Gli specialisti dell'Istituto sul cancro propongono di classificare il Linfoma anaplasico a grandi cellule negli annali dell'Organizzazione mondiale della sanità.

protesi_mammarieDalla Francia arriva un nuovo allarme cancro causato da protesi mammarie. Dopo il caso PIP, legato alla truffa di un industriale che fabbricava impianti difettosi, le autorità sanitarie del Paese hanno denunciato l’aumento di un particolare tumore, il Linfoma anaplasico a grandi cellule, legato a diversi impianti mammari. Gli specialisti dell’Istituto sul cancro, ha reso noto il quotidiano Le Parisien, che si sono riuniti sull’argomento, propongono di classificare la nuova specifica malattia negli annali dell’Organizzazione mondiale della sanità.

PROGRESSIONE FORTE
Il rischio appare quantitativamente debole: 18 casi in Francia negli ultimi tre anni, 173 nel mondo, ma la progressione è forte. Per questo le autorità sanitarie si stanno interrogando sull’ipotesi di un divieto delle stesse protesi. Una riunione sul tema è stata convocata il 27 marzo all’Agenzia nazionale di sicurezza dei farmaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , , Data: 17-03-2015 10:50 AM


Lascia un Commento

*