Il manuale

Yes, I can

di Lucrezia Holly Paci
Raggiungere un obiettivo? Questione di determinazione. Ecco cinque modi per allenarla.

Perdere un chilo di troppo, smettere di fumare, portare a termine un compito con successo e aumentare i guadagni. Ogni giorno ci poniamo obiettivi, in base alla valutazione che facciamo delle nostre capacità e delle probabilità di riuscita. Eppure a volte, nonostante i calcoli e le stime, non riusciamo a raggiungerli: come mai? Questione di determinazione, direbbero le ultime ricerche. Determinazione che può essere allenata. Ecco come.

La motivazione è il motore dell'azione.

La motivazione è il motore dell’azione.

1. AUTO-MOTIVARTI PRIMA DI INIZIARE
Essere determinata vuol dire anche essere motivata: non a caso questi due stadi psicologici si sviluppano in parallelo. Come suggerisce l’etimologia, la motivazione è «ciò che ti fa muovere» verso un determinato obiettivo. Considera, per esempio, un’automobile che deve arrivare a una destinazione X (obiettivo). Non importa quanto possa correre veloce la macchina: se il suo motore (motivazione) smetterà di funzionare durante il percorso, il veicolo sarà costretto a fermarsi. Allo stesso modo, la motivazione è la tua spinta. Prima di dirigerti verso un obiettivo, auto-motivati e domandati se e perché vuoi raggiungerlo: nei momenti di diffocoltà la motivazione sarà fondamentale.

La pazienza

Bisogna imparare a ponderare i tempi senza farsi prendere dalla fretta.

2. IMPARA L’ARTE DELLA PAZIENZA
Leopardi scriveva: «L’apparenza è la più eroica delle virtù perché non ha alcuna apparenza d’eroico». Fai tua l’arte dell’attesa: pondera bene i tempi e non affrettarti a fare ‘tutto e subito’. Se poi qualcosa non va come volevi, non cedere al primo insuccesso. Due ricercatori della University of Chicago Booht School of Business hanno dimostrato che vale sempre la pena attendere, soprattutto quando c’è in gioco un obiettivo. Secondo la ricerca, la pazienza stimolerebbe la capacità riflessiva e di ragionamento, aiutando – paradossalmente – ad accelerare i tempi e a essere più pratici per il futuro.

Essere troppo severi con se stessi è sbagliato.

Essere troppo severi con se stessi è sbagliato.

3. VALUTA DI PIÙ, GIUDICA DI MENO
Giudicarsi ed essere ipercritici, concentrandosi solo su ciò che è andato storto. Ecco un altro atteggiamento che non aumenta la determinazione. Anzi: stando a una recente ricerca dell’University College di Londra, essere troppo severi con se stessi abbassa l’autostima e la proattività personale. Ben venga invece monitorarsi con costanza e valutare quanto fatto, giorno dopo giorno. Al contrario del giudizio (che incosciamente fa rimanere fermi perché «tanto siamo fatti così») la valutazione sprona all’azione e invita a chiedersi «che cosa posso fare domani che non ho ancora fatto oggi?».

Essere organizzata e sistematica velocizza il raggiungimento dei risultati.

Essere organizzata e sistematica velocizza il raggiungimento dei risultati.

4. FISSA LE SCADENZE (E RISPETTALE)
«Se non programmo tutto, nei minimi dettagli, non so davvero da che parte cominciare!». In effetti, pianificare aiuta: essere organizzata e sistematica velocizza il raggiungimento dei risultati e ti fa procedere a ritmi sostenuti verso il tuo obiettivo. Attenzione però: i piani e le scadenze vanno rispettati sul serio. Occhio, allora, a non sopravvalutarti e non porti obiettivi irraggiungibili già sulla carta: credendoti in grado di fare qualunque cosa in qualunque momento, inganneresti a priori te stessa e anche chi ti circonda. Parola di alcuni ricercatori dell’Università inglese di Newcastle.

Provare e riprovare non aumenta le probabilità di riuscita.

Provare e riprovare non aumenta le probabilità di riuscita.

5. DIREZIONA AL MEGLIO LA TUA ENERGIA
Tienilo bene in mente: essere determinata non vuol dire essere testarda. Quando è evidente che qualcosa non funziona più o che non sei adatta per un determinato compito, evita di intestardirti. Lo ha confermato anche la Princenton University, in una sua recente ricerca: provare e riprovare non aumenta le probabilità di riuscita. Meglio essere accorta e direzionare la tua energia verso altre soluzioni: d’altronde ci sono tante strade per raggiungere un obiettivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: wellness Argomenti: , Data: 09-01-2015 09:00 AM


Lascia un Commento

*