Cooking Movies

McConaughey, tra Oscar e guacamole

di Elisa Pavan
L'attore di Dallas Buyers Club si tiene in forma con hamburger e cibo tex-mex.
Matthew Mcconaughey. L'attore è candidato all'Oscar con Dallas Buyers Club.

Matthew Mcconaughey. L’attore ha vinto l’Oscar come migliore attore protagonista, con Dallas Buyers Club.

C’era una volta Matthew McConaughey, belloccio texano dagli addominali scolpitii. The sexiest man alive, secondo People, protagonista di commedie romantiche come Prima o poi mi sposo, Come farsi lasciare in dieci giorni, A casa coi suoi e La rivolta delle ex. Quell’omaccione non esiste più, nemmeno fisicamente. Perché McConaughey, oggi, è un attore serio, al punto da perdere 27 chili di muscoli per interpretare il cowboy texano malato di Aids Ron Woodroof. Un uomo che si improvvisa leader e fonda il Dallas Buyers Club, gruppo di malati pronti a lottare per il diritto a cure giuste e benefiche, a costo di andare contro la legge e la Food and Drug Administration. E per quel ruolo, ha vinto l’Oscar 2014 come migliore attore protagonista.

DIETA PER COPIONE, TEX MEX PER PASSIONE
Se per prepararsi a Dallas Buyers Club McConaughey ha sostenuto una intensa dieta a base di piccole porzioni di pesce e verdura, a cui è riuscito ad attenersi grazie all’aiuto della moglie Camila Alvez, modella brasiliana, da bravo texano l’attore ha una passione per gli hamburger e per il cibo messicano.
UNA RICETTA DA COPIARE
Volete una ricetta ispirata ai gusti di McConaughey? Ecco l’hamburger tex mex al guacamole.
Per 4 persone: 400 gr di carne macinata di manzo magro, 1 peperoncino jalapeno tritato,  ½ cipolla piccola, grattugiata, 1 spicchio d’aglio tritato, 1 uovo,2 cucchiai di salsa Worcester, sale, pepe, cucchiaino di sale e pepe nero,  100 gr di tortilla chips ridotte in briciole. Per guarnire: Salsa guacamole (comprata o fatta in casa), lattuga, 1 pomodoro a fette, panini da hamburger.
Procedimento: Mettere la griglia su fuoco medio-alto. In una ciotola, mescolare insieme carne macinata, cipolla, aglio, salsa Worcester, l’uovo, sale, pepe e le briciole di tortilla chips. Usando le mani, formare delle polpette. Cuocere su griglia calda per 5 minuti per lato. Servire su un panino da hamburger, condito a piacere con guacamole, lattuga e pomodoro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , Data: 25-02-2014 04:41 PM


Una risposta a “McConaughey, tra Oscar e guacamole”

  1. lorenzo scrive:

    peccato che a me il tex mex non faccia lo stesso effetto!

Lascia un Commento

*